“Servizi eccellenti e paesaggi incantevoli”. Montecosaro confeziona i primi pacchetti per Praga dopo la visita dei tour op cechi

Le bellezze paesaggistiche e artistiche illustrate magistralmente dallo storico Fabrizio Quattrini. Il Museo del Pennello, unico nel suo genere in Italia, raccontato dal suo inventore, il geniale Paolo Marinozzi. L’affascinante giro in bici per i nostri intonsi territori organizzato da Marche Bike Tour. La straordinaria accoglienza de “La Luma” e “Osteria San Lorenzo” per saggiare che qui si può fare turismo e destagionalizzare. La regia impeccabile del sindaco Reano Malaisi e della sua “squadra” comunale. I racconti di viaggio dei protagonisti di imprese sportive uniche e i report degli esperti di settore.

Il giornalista Maurizio Verdenelli, lo storico d’arte Alessandro Delpriori, lo storico Fabrizio Quattrini, l’ing. Massimo Rogante da pochi giorni presidente del Cosmari

Montecosaro è da qualche giorno, a missione finita, nelle mire dei tour operators della Repubblica Ceca, giunti sin qui per vedere di persona quanto avevano già ammirato in rete. Selezionati dall’Associazione di categoria del loro Paese, sono arrivati per creare pacchetti turistici (grazie alla kermesse “Paesaggi”,​ organizzata dal giornale www.22periodico.it), in sinergia con le società di servizi locali, puntando su Turismo Lento e cicloturismo.

Verdenelli all’interno dello straordinario Museo del Pennello

Un ponte che ha permesso di creare sinergie tra gli operatori cechi e i fornitori di servizi di Montecosaro: un business bridge d’interessi comuni con l’Europa Centrale dal titolo “I Paesaggi dell’immagine e dello Sport: le nuove frontiere del Turismo sportivo, la sostenibilità, il cineturismo. Le esperienze“. 

Francesca Tipo di Banca Generali, il giornalista Maurizio Verdenelli e l’ing. Massimo Rogante

Ospiti ​dell’evento Enrico Cherchi, esperto di marketing territoriale​, Massimo Rogante, scienziato nucleare e  componente del CISS (Centro internazionale di studi sulla Sindone)​, Alessandro Delpriori, critico d’arte, Vincenzo Catalano, esperto in formazione, imprenditore e ultratriatleta​, Alessandro Nizzoli, imprenditore e “camminatore”​, Lorenzo Baccifava, campione di ciclismo e viaggiatore così come il professore e Maestro d’orchestra Francesco Santini, Francesca Tipo di Banca Generali, oltre al giornalista e scrittore Maurizio Verdenelli.

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
On Key

Related Posts

“Una noche con Sergio Bernal” a Fermo

Si illumina Villa Vitali, a Fermo, con il ballerino spagnolo Sergio Bernal. Civitanova Danza – festival dedicato al maestro Enrico Cecchetti, realizzato su iniziativa di Civitanova Marche, dell’Azienda Teatri di

Lasciate sbocciare i cento fiori

E’ stata inaugurata la mostra d’arte “Lasciare sbocciare i cento fiori” (da una famosa frase di Mao): verrà ospitata all’auditorium Sant’Agostino di Civitanova Alta. Il percorso esplora