“Storie marchigiane”, sabato all’Annibal Caro “La notte di San Giovanni”

Sabato alle 21,15 secondo appuntamento al teatro Annibal Caro di Civitanova Alta per “Storie marchigiane” con “La notte di San Giovanni. Carbonari a Macerata”. Dopo “L’Assedio di Ancona”, prosegue la serie di racconti curati dall’associazione culturale “La Torre che Ride” di Potenza Picena nell’ambito della rassegna storica realizzata con il patrocinio di Regione Marche, Comune di Civitanova – Assessorato alla Cultura e Azienda Speciale Servizi Cultura Turismo e Spettacolo Teatri di Civitanova.

La Notte di San Giovanni è ambientata nelle Marche del 1817 e in particolare in una Macerata dove non si è ancora spenta l’eco della battaglia di Tolentino che ha visto infrangersi il sogno murattiano contro le truppe austriache. Carbonari e massoni, divisi socialmente e ideologicamente, sono però uniti nel voler rovesciare il governo pontificio, approfittando anche di una grave carestia che sta affliggendo le campagne da cui sperano di ricevere un contributo di lotta. La data dell’insurrezione viene fissata per il 23 giugno, la notte di San Giovanni. La regia è di Diego Dezi. Ingresso ad offerta libera e prenotazioni (dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19) al numero 338.7467108

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
On Key

Related Posts

A Civitanova l’antologia di Sauro Cecchi

Dal 21 aprile al 5 maggio, l’ex chiesa di Sant’Agostino di Civitanova Alta ospiterà “Antology”, la mostra dell’artista marchigiano Sauro Cecchi, patrocinata dal Comune di