Vuitton investe a Civitanova

Tra via Enzo Ferrari e via Gobetti, a nord della zona industriale “A” di Civitanova Marche, sorgerà il nuovo atelier manifatturiero della società Manufacture De Souliers Louis Vuitton srl. 

La Giunta comunale ha infatti accolto l’istanza della prestigiosa azienda francese leader nel settore del lusso, proprietaria dell’area, che intende razionalizzare gli spazi in funzione dei percorsi e flussi necessari per le attività industriali da insediare. Con il piano adottato in variante non sostanziale al Piano Regolatore vigente, troverà attuazione la previsione di una superficie a destinazione industriale, già inserita nel Piano Regolatore dal 1999, con l’introduzione di una “Area depositi meccanizzati per gruppi industriali”.

L’area di intervento è di circa 25.000 mq, dove realizzare nel tempo fino a 9600 mq di superficie coperta, e si attua mediante lottizzazione di iniziativa privata convenzionata con il Comune. Infatti sono previsti nel complesso, tra cessioni e monetizzazioni, standard pubblici per 4.800 mq. 

Gli uffici competenti, dopo aver visionato i documenti e gli elaborati progettuali del marchio internazionale, hanno espresso parere favorevole indicando una serie di prescrizioni per i vari servizi e settori, quali smaltimento acque chiare, viabilità e verde pubblico.

“É motivo di grande soddisfazione che un brand prestigioso come Louis Vuitton, uno dei più grandi marchi del lusso al mondo, abbia scelto Civitanova per la realizzazione di questo progetto di investimento” ha commentato il sindaco Fabrizio Ciarapica. “L’interesse della maison di LVMH per la nostra città ne dimostra l’attrattività. Si tratta di un’opportunità di crescita e sviluppo di cui il territorio beneficerà anche in termini occupazionali e di filiera”.

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
On Key

Related Posts

Nell’olimpo della Dea

(articolo di Giovanni Rodolfi) – Quanti anni sono passati dalla partita contro il Malines. Quante cose sono cambiate. Quanti tifosi sono passati. Di fatto c’è