Teatro della Comunità, tappa a Civitanova con il sociale

Primo incontro l’8 agosto nell’area del verde attrezzato accanto alla Biblioteca Zavatti, il teatro della Comunità è un’esperienza umana ed artistica unica nel suo genere. L’attore Marco Di Stefano e Tanya Khabarova che con lui organizza il progetto, nato nel 1983 e pian piano diffuso prima nelle Marche e via via in oltre 20 Paesi del mondo, hanno presentato il progetto, che avrà uno spettacolo finale il 25 agosto al Varco sul mare, con il contributo dell’Assessorato alla Cultura di Civitanova.

“Un bel progetto che porta in alto i valori della solidarietà e del vivere civile e in comunità. Ho sostenuto il Teatro della Comunità dalla mia prima esperienza da assessore ai Servizi sociali, quando con il sindaco Mobili lo abbiamo voluto a Civitanova” ha detto il sindaco Fabrizio Ciarapica. Da parte sua Di Stefano ha sottolineato che “il Teatro della Comunità è certamente uno strumento per conoscersi meglio, sviluppare isole di democrazia vera, partecipazione, senso di appartenenza, un’esperienza che rafforza l’autostima di ogni partecipante”. Tra i collaboratori, segnaliamo le musiche di Sandro Dall’Omo (Skiantos), video di Andrea Mandozzi, luci e audio a cura di Eliseo Mozzicafreddo.

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
On Key

Related Posts

A Civitanova l’antologia di Sauro Cecchi

Dal 21 aprile al 5 maggio, l’ex chiesa di Sant’Agostino di Civitanova Alta ospiterà “Antology”, la mostra dell’artista marchigiano Sauro Cecchi, patrocinata dal Comune di