Under 35, gli Stati li aiutano con misure spot

Aiutare le nuove generazioni, c’è qualcosa che si muove nel mondo. La categoria più colpita dalla crisi è proprio quella degli under 35. In Italia per esempio la fascia in questione e le donne, indipendentemente dall’età, possono creare nuove imprese a tasso zero, con contributi a fondo perduto che coprono gran parte del progetto. Unico ostacolo, l’esaurimento dei fondi, circa 300 milioni di euro che lo Stato ha messo in campo.

In Spagna la stessa fascia di giovani riceverà un bonus di 250 euro mensili per potersi pagare l’affitto e conquistarsi così un’autonomia difficile da conseguire di questi tempi. Il bonus va, per un massimo di due anni, agli under 35 che hanno un reddito minore a circa duemila euro al mese. Oltre a questo la Spagna ha messo in campo anche un bonus cultura, perchè spettacoli e libri (fino a 400 euro) possano essere gratuiti per gli appena maggiorenni. Una misura a cui ha pensato, nelle stesse forme, anche la Francia. In Gran Bretagna sei mesi di banda larga per i giovani, che poi decideranno se tenerla – con un abbonamento a costi bassi – o no.

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
On Key

Related Posts

“Una noche con Sergio Bernal” a Fermo

Si illumina Villa Vitali, a Fermo, con il ballerino spagnolo Sergio Bernal. Civitanova Danza – festival dedicato al maestro Enrico Cecchetti, realizzato su iniziativa di Civitanova Marche, dell’Azienda Teatri di

Lasciate sbocciare i cento fiori

E’ stata inaugurata la mostra d’arte “Lasciare sbocciare i cento fiori” (da una famosa frase di Mao): verrà ospitata all’auditorium Sant’Agostino di Civitanova Alta. Il percorso esplora