Voucher elettronici: arrivano gli aiuti alle famiglie civitanovesi

Esce oggi l’Avviso pubblico per l’erogazione di voucher “family” per l’anno 2021, fortemente voluto dall’Assessorato al Welfare e alla Famiglia nell’ambito del progetto “Civitanova Città con l’Infanzia”. L’intenzione è quella di continuare a sostenere concretamente le famiglie con più figli a carico tramite l’assegnazione di voucher elettronici per l’acquisto di beni di prima necessità, quali prodotti alimentari e farmaci, testi scolastici e materiale didattico, articoli per la prima infanzia, prodotti per l’igiene della casa e della persona con esclusione di alcolici, tabacchi, ricariche telefoniche, giochi e lotterie, prodotti di cosmesi ed estetica quali cosmetici, profumi.

“I voucher family sono nati da un ascolto e confronto costante con la cittadinanza – ha sottolineato l’Assessore Barbara Capponi – L’Amministrazione comunale ha voluto abbracciare ed essere vicina ad una fascia della popolazione che non era stata mai ascoltata prima. L’avviso pubblico di quest’anno, inoltre, prevede, tra i requisiti di accesso, un innalzamento dell’età dei figli, portandola a 28 anni”.

Potranno partecipare all’Avviso coloro che hanno due o più figli fiscalmente a carico in età compresa da 0 a 28 anni da compiersi entro fine anno, che sono residenti nel Comune di Civitanova Marche da almeno 5 anni alla data di scadenza del bando, che risultano di cittadinanza italiana o comunitaria o extracomunitaria in possesso di permesso di soggiorno almeno annuale, e che hanno ISEE ordinario in corso di validità non superiore a 20mila euro. Non potranno accedere all’Avviso pubblico i nuclei familiari che hanno percepito l’assegno dei tre figli minori ex art. 65 L.448/98 per l’anno 2020.

Coloro che nell’anno 2021 alla data di scadenza del presente bando, hanno percepito contributi economici pari o superiori a 300 euro per se stessi o per i componenti del proprio nucleo familiare potranno percepire un voucher corrispondente alla differenza tra l’importo spettante e quello percepito dal Servizio sociale. In merito alle modalità di erogazione, si comunica che verrà predisposta un’unica graduatoria in base all’ISEE in ordine crescente. In caso di parità di ISEE si terrà conto della priorità di presentazione della domanda.

Con riferimento alla presentazione della domanda, i moduli saranno scaricabili dal sito internet: www.comune.civitanova.mc.it o reperibili presso l’Ufficio URP (Ufficio relazioni con il pubblico) sito all’ingresso del Palazzo Comunale (tel. 0733/822626). La domanda, completa della documentazione, dovrà essere presentata a pena di esclusione entro e non oltre il 19 novembre. Le modalità di trasmissione ammesse per la presentazione della domanda,sono alternativamente: via PEC esclusivamente all’indirizzo di posta certificata comune.civitanovamarche@pec.it. Oppure per spedizione con raccomandata A.R. (farà fede il timbro postale di spedizione) presso il seguente indirizzo: Comune di Civitanova Marche Piazza XX Settembre, 93 – 62012 MACERATA. Oppure tramite invio all’indirizzo di posta elettronica protocollo@comune.civitanova.mc.it unitamente a copia del documento di identità del richiedente; tale modalità sarà consentita per tutto il periodo di permanenza delle misure restrittive dovute all’emergenza Covid 19. Oppure attraverso consegna a mano, presso lo sportello URP (Ufficio relazioni con il pubblico), aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 8,30 alle ore 13,00 ed il martedì ed il giovedì anche nel pomeriggio dalle ore 15,00 alle ore 17,30. Per ulteriori informazioni relative al presente bando gli interessati possono rivolgersi all’Ufficio Servizi Sociali del Comune nei giorni di apertura al pubblico (tel. 0733.822216/255/248).

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
On Key

Related Posts

Willem de Kooning e l’Italia

Alle Gallerie dell’Accademia  di Venezia (tutti i giorni dalle 8.15 alle 19.15, tranne il lunedì 8.15-14, aperta fino al 15 settembre) è stata inaugurata la

Residenze digitali, Amat premia un fanese

Premiata la creatività marchigiana nella quinta edizione di Residenze Digitali, una chiamata nazionale agli artisti della scena contemporanea che vogliano espandere i propri confini esplorando lo spazio

Claudio Bisio, come raccontarsi male

Martedì 23 e mercoledì 24 aprile, alle ore 21.15, salirà sul palco del teatro Rossini di Civitanova Marche un Claudio Bisio accattivante, carismatico e irriverente con La mia vita