“Zattere” sabacquee ripuliranno l’area portuale dai rifiuti

Quattro “zattere” per la pulizia del mare. La Giunta comunale ha approvato il progetto e all’interno del bacino portuale saranno messi questi cesti subacquei galleggianti che renderanno l’ambiente migliore. Cinquantamila euro di investimento all’interno del finanziamento della Regione Marche per gli interventi nell’area portuale.

“Questo intervento che andremo a realizzare usufruendo di fondi regionali – ha spiegato l’assessore Caldaroni – contribuirà a tenere più pulite le acque del porto, dove purtroppo affiorano chili di rifiuti abbandonati. In linea con altri porti italiani che hanno adottato questo sistema, anche Civitanova installerà i cestini subacquei per intrappolare microplastiche e altri oggetti che, oltre che ad inquinare le acque costituiscono un pericolo perché vengono ingeriti da varie specie marine”.

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
On Key

Related Posts

IPA (Indian Pale Ale)

(Il Mondo della Birra – articolo di Giovanni Rodolfi) – Passando per gli stand della fiera di Rimini (BEER & FOOD. Attraction) tra le tante