Annibal Caro, al via sabato le “Storie marchigiane”

Il racconto della nostra identità è il leit motiv di “Storie marchigiane” (a cura dell’associazione culturale “La Torre che Ride” di Potenza Picena, con il patrocinio della Regione, in collaborazione con il Comune di Civitanova e con l’Azienda Speciale Servizi Cultura Turismo e Spettacolo Teatri di Civitanova). Due rappresentazioni per narrare fatti, storie di personaggi storici e costumi, che saranno in scena al Teatro Annibal Caro: “L’assedio di Ancona” (regia di Stefano Cosimi e sceneggiatura di Daniele Gabrielli) in programma sabato prossimo alle 21,15 e “La notte di San Giovanni”, sabato 26 sempre alle 21,15.

“L’assedio di Ancona” è incentrato sulla tentata conquista, nel XII secolo, della città dorica da parte di Federico Barbarossa e della flotta della Repubblica di Venezia. Nella rappresentazione, all’emissario dell’imperatore di Costantinopoli viene lasciato il compito di raccontare la vicenda ad una popolana ricorrendo alla tecnica del flashback. Ingresso ad offerta libera pro Anffas, prenotazioni al numero 338.7467108 dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19.

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
On Key

Related Posts

“Ensueños de amor” incanta Roma

Il Teatro di Villa Torlonia è stato il magnifico scenario per una rappresentazione unica. “Ensueños de amor”, la meravigliosa opera del maestro Luis Humberto Salgado,

L’omaggio di Civitanova a Pollastrelli

Civitanova renderà omaggio al Cavaliere Giorgio Pollastrelli, presidente storico della sezione Anac, Cavalleria militare marchigiana domenica prossima alle ore 10.30, in Piazza Abba, dove si