L’occasione di Carlo. Per un giorno il Re è lui

Grazie agli “occasionali problemi di mobilità” della madre, Carlo d’Inghilterra ha vissuto il giorno che aspettava da tempo. Finalmente da solo. Dal 1963 la sovrana non aveva mancato un appuntamento dell’Opening State of Parliament, il discorso alle Camere riunite sul programma di Governo. Uno “speech” tenuto da Queen Elisabeth in persona, come da tradizione.

A parlare del sostegno alle famiglie inglesi, del costo dell’energia e della guerra è stato invece il figlio, per una volta alla ribalta dei riflettori senza l’ingombrante peso della madre. Carlo era affiancato al principe William, che è il secondo in linea di successione, nella lettura dei progetti di legge che l’esecutivo sottoporrà al Parlamento. Carlo è arrivato con la moglie Camilla e in alta uniforme di ammiraglio della Royal Navy. Durante la cerimonia il posto della Regina è rimasto vuoto. E’ arrivato il momento che Carlo ha sempre sognato. Finchè, è chiaro, non ritorna mammà.

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
On Key

Related Posts

IPA (Indian Pale Ale)

(Il Mondo della Birra – articolo di Giovanni Rodolfi) – Passando per gli stand della fiera di Rimini (BEER & FOOD. Attraction) tra le tante