Andalusia, intenzioni di voto: il PP vicino alla maggioranza assoluta

A un mese dalle elezioni andaluse che possono cambiare il volto della politica spagnola, le indicazioni di voto di questi giorni segnalano nel centrodestra un Partido Popular in ascesa a fronte a Vox che sta perdendo qualche consenso, forse per la vicenda del forzato “domicilio” granadino di cui è stata protagonista Macarena Olona.

Da parte nostra, e ci possiamo sbagliare ma la tendenza nel tempo è stata quella, abbiamo sempre sostenuto che il voto a Vox, con un PP che ritrovato una certa coesione attorno alla figura di Alberto Núñez Feijóo dopo le grandi polemiche seguite alla defenestrazione di Casado, non potrà avere picchi, nè in basso nè in alto. E’ un voto, questa la sensazione, che deriva da “una rendita di posizione”.

Le inchieste di voto dicono infatti in queste ore che il Presidente andaluso in carica Juanma Moreno fra un mese si prepara a essere rieletto e sfiorando una maggioranza assoluta (i famosi 55 scanni). Avrà bisogno dell’appoggio di Vox o basterà quel “poco” che potrà apportare Ciudadanos? A sinistra si avverte il declino di Podemos ormai strutturale e tutto dipenderà dal PSOE che però, dicono le intenzioni di voto, è piuttosto staccato, 8 punti circa. La nuova proposta politica, “Sumar”, di Jolanda Diaz è ancora da varare.

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
On Key

Related Posts

A Civitanova l’antologia di Sauro Cecchi

Dal 21 aprile al 5 maggio, l’ex chiesa di Sant’Agostino di Civitanova Alta ospiterà “Antology”, la mostra dell’artista marchigiano Sauro Cecchi, patrocinata dal Comune di