“Putin è molto malato”. Conferme da intelligence e fonti russe

Conferma l’intelligence Usa, dopo quella ucraina, e dopo le rivelazioni del giornalista israeliano Mark Kotlyarsky su fonti di ambienti medici moscoviti. Vladimir Putin sta più male di quello che si potesse immaginare, soffrirebbe di un tumore al pancreas, quello più letale di tutti, e tutto sarebbe pronto per un intervento chirurgico d’urgenza nel centro specializzato “Blokhin” di Mosca.

Da tempo si sospettava sulla salute del presidente russo: il viso gonfio, la coperta sulle gambe che si è messo durante la parata del 9 maggio in una giornata senz’altro non rigida e a diffrenza delle altre autorità, gli sbalzi d’umore, le rabbie e gli inusuali scherni pubblici a terzi, l’età che non gioca a suo favore (compirà 70 anni a ottobre). Se le notizie verranno confermate, allora le grandi manovre al Cremlino sarebbero già iniziate. A succedergli sarebbe il Consiglio di Stato, almeno temporaneamente.

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
On Key

Related Posts

Willem de Kooning e l’Italia

Alle Gallerie dell’Accademia  di Venezia (tutti i giorni dalle 8.15 alle 19.15, tranne il lunedì 8.15-14, aperta fino al 15 settembre) è stata inaugurata la

Residenze digitali, Amat premia un fanese

Premiata la creatività marchigiana nella quinta edizione di Residenze Digitali, una chiamata nazionale agli artisti della scena contemporanea che vogliano espandere i propri confini esplorando lo spazio

Claudio Bisio, come raccontarsi male

Martedì 23 e mercoledì 24 aprile, alle ore 21.15, salirà sul palco del teatro Rossini di Civitanova Marche un Claudio Bisio accattivante, carismatico e irriverente con La mia vita