Grande Estate settempedana con Mahmood, RisorgiMarche e San Severino Blues Festival

RisorgiMarche, il “festival diffuso” che si propone di rilanciare il turismo e tenere accesi i riflettori mediatici sulle zone colpite dal terremoto di sei anni fa, ospiterà – dopo Samuele Bersani, Simone Cristicchi, Jovanotti, Stefano Bollani e Lucio Corsi – un artista emergente come Dargen D’Amico.

Accompagnato dai musicisti Edwyn Roberts, Gianluigi Fazio e dal polistrumentista Diego Maggi, il primo agosto si esibirà sul prato della Roccaccia di San Lorenzo, ai confini con Treia, con la hit sanremese “Dove si balla” e l’album “Nei sogni nessuno è monogamo”.

RisorgiMarche è una manifestazione fatta di concerti pomeridiani su prati montani e nei borghi dei territori colpiti dal terremoto, raggiungibili dal pubblico attraverso passeggiate di qualche chilometro. La rassegna è firmata sempre da Giambattista Tofoni, ideatore del festival insieme al comico e attore Neri Marcorè.

L’edizione 2022 presenterà ben 11 giornate con proposte di assoluto prestigio. Ricco è anche il cartellone dell’estate settempedana tra cui il concerto live di Mahmood, il vincitore del Festival di Sanremo, atteso per il 15 luglio, quelli del San Severino Blues Marche Festival, quello, dedicato ai più piccoli, del Piccolo Coro dell’Antoniano e quello con la musica classica della Form. 

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
On Key

Related Posts

“Ensueños de amor” incanta Roma

Il Teatro di Villa Torlonia è stato il magnifico scenario per una rappresentazione unica. “Ensueños de amor”, la meravigliosa opera del maestro Luis Humberto Salgado,

L’omaggio di Civitanova a Pollastrelli

Civitanova renderà omaggio al Cavaliere Giorgio Pollastrelli, presidente storico della sezione Anac, Cavalleria militare marchigiana domenica prossima alle ore 10.30, in Piazza Abba, dove si