Nuove telecamere e controlli estesi, Civitanova vara il piano sicurezza

Nuove telecamere, nell’ormai noto parco Palatucci teatro degli eventi ma anche in altre zone, e intensificazione dei controlli. La riunione del Comitato provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica convocato dal Prefetto Flavio Ferdani, presenti il sindaco di Civitanova, Fabrizio Ciarapica, il vicario della Prefettura Emanuele D`Amico, il Questore Vincenzo Trombadore, il Colonnello dei Carabinieri Nicola Candido e il Comandante della Compagnia della Guardia di Finanza di Civitanova, Tiziano Padua, ha messo in campo la risposta ai recenti fatti di sangue (l’uccisione di un ambulante da parte di uno psicolabile e l’accoltellamento a morte di un tunisino in un regolamento di conti) avvenuti nella città adriatica.

“Ringrazio il Prefetto e le aurorità preposte per l’attenzione e la vicinanza dimostrata a Civitanova in questi drammatici giorni – ha sottolineato Ciarapica – Abbiamo affrontato ogni aspetto legato alla sicurezza, dai servizi già presenti a quelli aggiuntivi, come le unità del reparto prevenzione crimine e le unità cinofile sia della Guardia di Finanza che della Polizia di Stato. Stamattina abbiamo provveduto ad installare un nuovo impianto di illuminazione al parco Palatucci. Si agirà sul recupero di zone degradate e con i controlli di quelle maggiormente a rischio”.

“Per Ferragosto ci aspettiamo grande senso di responsabilità da parte di ognuno, Civitanova dopo gli episodi che si sono verificati deve recuperare la sua immagine di Città sicura e accogliente e questo deve essere fortemente voluto da tutti”.

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
On Key

Related Posts

IPA (Indian Pale Ale)

(Il Mondo della Birra – articolo di Giovanni Rodolfi) – Passando per gli stand della fiera di Rimini (BEER & FOOD. Attraction) tra le tante