Il traghetto elettrico che rivoluzionerà la mobilità a Stoccolma

E’ l’imbarcazione del futuro: elettrica, veloce, viaggia sollevandosi attraverso propulsioni per evitare la resistenza dell’acqua. Lo shuttle Candela P-12 Shuttle, che comincerà a viaggiare il prossimo anno a Stoccolma, è ciò che di più moderno c’è in quanto a sostenibilità e servizio per i clienti.

Permetterà di abbattere i tempi di percorrenza e così sarà un’alternativa vera al trasporto privato. Dal quartiere di Ekerö si potrà raggiungere il centro a oltre 55 chilometri all’ora: la prima tratta di Candela sarà per trenta clienti alla volta. E appunto la sostenibilità di questo mezzo di trasporto sarà superiore a ogni altro competidor, riducendo i consumi del 95% rispetto ai traghetti attuali.

Per i clienti della nuova imbarcazione un risparmio anche in termini di tempo, visto che il viaggio durerà mezzora in meno ogni tratta. Nove mesi di prova, il prossimo anno, e il futuro del trasporto farà comparsa a Stoccolma. Seicento tra amministrazioni e privati si sono interessate al progetto svedese.

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
On Key

Related Posts

Tourgustando con gli over 65

Con la conclusione del ciclo di appuntamenti primaverili di “Tourgustando – Percorsi Culturali ed Enogastronomici”, inserito nell’ambito del più strutturato Progetto “Attivi si Nasce”, il

Veregra Street Festival al via

Stasera anteprima (alle 21,30) a Civitanova della 26esima edizione del festival Veregra Street: il Varco sul Mare si trasformerà in un teatro a cielo aperto