Giornate FAI, gli studenti alla scoperta dei tesori della città

Da oggi fino a sabato l’Azienda dei Teatri di Civitanova e la Pinacoteca Civica Marco Moretti coinvolgeranno le scuole nella scoperta dei luoghi importanti della cultura cittadina: Palazzo Sforza Cesarini, sede del municipio, il Santuario di Santa Maria Apparente, di San Marone e il teatro storico Annibal Caro, che resterà aperto martedì e mercoledì. 

Ad essere “ambasciatori” delle giornate FAI gli stessi studenti (degli istituti Via Ugo Bassi e Giuseppe Ungaretti). L’iniziativa è merito della direttrice della Piancoteca, la dottoressa Enrica Bruni, e della direttrice dell’Azienda Teatri, Paola Recchi. “Il Comune di Civitanova – ha commentato il sindaco Fabrizio Ciarapica – è un iscritto speciale al FAI e quindi non può che essere orgoglioso di questa particolare esperienza formativa offerta alle scolaresche, che ne trarranno vantaggio e arricchimento. La nostra eredità storica e culturale, l’opera delle generazioni passate è una eredità che i giovani devono conoscere, apprezzare e tutelare per lo sviluppo futuro della nostra città e della nostra nazione”.

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
On Key

Related Posts

A Civitanova l’antologia di Sauro Cecchi

Dal 21 aprile al 5 maggio, l’ex chiesa di Sant’Agostino di Civitanova Alta ospiterà “Antology”, la mostra dell’artista marchigiano Sauro Cecchi, patrocinata dal Comune di