Addio a Roberto Maroni. Tra i fondatori della Lega, è stato a lungo ministro degli Interni e Governatore della Lombardia

Stava male da tempo Roberto Maroni, figura di spicco nella Lega sin dalla sua fondazione. Il vice storico di Umberto Bossi, alla guida del Carroccio tra il 2012 e il 13, nell’epoca di passaggio di consegne tra Bossi e Salvini, si è spento a 67 anni.

E’ stato ministro dell’Interno e vicepremier nel 1994, per cinque anni tra il 2001 e il 2006 titolare del dicastero del Lavoro, oltre che Governatore della “sua” Lombardia dal 2013 al 2018. “Grande segretario, super ministro, ottimo governatore, leghista sempre e per sempre. Buon vento Roberto” ha twittato poco fa Matteo Salvini.

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
On Key

Related Posts

Trent’anni dopo Hank è vivo

Nuove edizioni dei suoi capolavori, uno spettacolo teatrale di Roberto Galano dal titolo significativo, “Una notte con Hank” (e il suo piccolo uccello azzurro nel