Forte e gentile. Il legame indissolubile tra Cinema e Abruzzo nel libro di Piercesare Stagni

Il legame tra l’Abruzzo e la Settima Arte è nei libri di Piercesare Stagni. Alla presenza del sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi, il vice presidente del Consiglio regionale, Roberto Santangelo, e l’assessore comunale al Turismo, Ersilia Lancia, lo storico del cinema ha presentato “Il Cinema forte e gentile. I film girati in Abruzzo. Le trame, i luoghi e gli aneddoti”, edito da Arkhé.

E’ il secondo volume della collana, presentato proprio in quella che viene considerata la capitale del cinema abruzzese per la grande mole di film girati in loco. Stagni è docente di Storia del cinema presso il Centro Sperimentale di Cinematografia Sede Abruzzo e presso l’International Film Academy, oltre che essere stato assistente del grande Francesco Rosi. Ha collaborato con Luciano Tovoli in numerose masterclass ed è stato direttore artistico del Festival “Notte Noir”. 

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
On Key

Related Posts

Trent’anni dopo Hank è vivo

Nuove edizioni dei suoi capolavori, uno spettacolo teatrale di Roberto Galano dal titolo significativo, “Una notte con Hank” (e il suo piccolo uccello azzurro nel