Addio alla donna del Bacio di Doisneau

Francoise Bornet sarà per sempre la donna del Bacio all’Hotel de Ville. Aveva vent’anni quando Robert Doisneau la immortalò, per conto della rivista americana Life, consegnandole l’immortalità in bianco e nero. Nella foto la Bornet, scelta dal celebre artista (“Penso che tu sia piuttosto affascinante, accetteresti di baciare davanti a me, davanti alla mia macchina fotografica?”) baciava il suo compagno di allora, Jacques Corteaux, anche lui studente di recitazione.

Era il 1950 e la Francia, come tutta l’Europa, provava a rialzare la testa dopo le ferite della guerra: l’immagine divenne simbolo di libertà e della voglia di vivere, ancora una volta e malgrado tutto. La Bornet, che vendette l’originale della foto per 185mila euro vent’anni fa, tentò senza successo la carriera cinematografica.

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
On Key

Related Posts

Trent’anni dopo Hank è vivo

Nuove edizioni dei suoi capolavori, uno spettacolo teatrale di Roberto Galano dal titolo significativo, “Una notte con Hank” (e il suo piccolo uccello azzurro nel