Le carte da gioco fatte dagli artisti in mostra a Fabriano

“Tante carte su carta” è la mostra curata da Giuseppe Salerno che si inaugurerà sabato 20 alle 16. Maria Grazia Focanti e Carlo Iacomucci, artisti jesini, esporanno le loro opere sul tema al Museo della Carta di Fabriano. Maria Grazia Focanti  è un’artista che cerca di  suscitare  emozioni usando colori e  segno, creando uno spazio armonioso con forme colore e presenze. Il cerchio, il quadrato e il triangolo: sono le figure geometriche che veicolano la geometria del reale. 

Carlo Iacomucci, artista urbinate recentemente trapiantato si vicino a Jesi, è un poeta-incisore che con la sua  arte trasporta il visitatore in un ambiente onirico, in cui riesce a creare un modo altro, ricco di simboli e presenze evocative. Nelle opere in mostra ricordano l’Urbino ventoso e rinascimentale. Ricordiamo che il maestro sarà presente da fine febbraio al Premio Marche a Gradara.

La mostra è promossa dal Rotary Club con il patrocinio di Fabriano Città Creativa Unesco, della Regione Marche, del Museo della Carta e della Filigrana e Fabriano PaperSymphony. Artisti invitati da varie regioni d’Italia che esporranno con le loro 195 opere altrettante rivisitazioni delle principali figure del mazzo di carte francese: il re, la regina ed il fante. Da martedì a domenica dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18 sino al 24 marzo.

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
On Key

Related Posts

Trent’anni dopo Hank è vivo

Nuove edizioni dei suoi capolavori, uno spettacolo teatrale di Roberto Galano dal titolo significativo, “Una notte con Hank” (e il suo piccolo uccello azzurro nel