Alessandro è malato di fibrosi cistica. Attraverserà in kayak l’Adriatico

Attraverserà l’Adriatico in kayak, partendo da Civitanova e arrivando sulle coste croate. Una fatica immane come quella che il suo corpo sopporta: Alessandro infatti è malato di fibrosi cistica. Lo farà, partendo dalla città marchigiana il 27 agosto, allo scopo di sensibilizzare l’opinione pubblica sulla sua malattia e in particolare sull’ultima scoperta scientifica, un farmaco – si chiama Trikafta ed è prodotto della casa farmaceutica Vertex – che però è difficilmente reperibile soprattutto per il suo alto costo.

Alessandro Gattafoni è proprio di Civitanova, ha 34 anni, e il suo sogno, come ha dichiarato è quello di “provare cosa significa respirare come tutti gli altri”. Vorrebbe che il farmaco in questione sia accessibile a tutti e per questo tenta la traversata. “Ormai ho 34 anni e sto iniziando ad accusare seriamente i problemi legati alla malattia”. Vuole dare un messaggio di speranza a tutti e cercare – ha già ricevuto l’importante endorsment del campione olimpico Antonio Rossi che lo sosterrà moralmente nell’impresa – di sensibilizzare chi di dovere al fine di conseguire un risultato per tutti i malati di fibrosi cistica.

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
On Key

Related Posts

Nell’olimpo della Dea

(articolo di Giovanni Rodolfi) – Quanti anni sono passati dalla partita contro il Malines. Quante cose sono cambiate. Quanti tifosi sono passati. Di fatto c’è