Civitanova all’Opera, il 7 Stabat Mater diretto dal maestro Sorichetti

Stabat Mater, il capolavoro di Gioacchino Rossini, è il terzo appuntamento (7 settembre ore 21,15) di “Civitanova all’Opera”. Si esibiranno al Teatro Rossini l’Orchestra Sinfonica Puccini, il Coro Ventidio Basso di Ascoli Piceno e Santa Cecilia di Teramo ed i solisti Emanuela Torresi soprano, Federica Carnevale mezzosoprano, Gian Luca Pasolini tenore e Angelo Nardinocchi basso, diretti dal maestro Alfredo Sorichetti.

“In questo concerto speciale – ha dichiarato Alfredo Sorichetti –  la musica col sostegno della tecnologia ci offre la possibilità di vivere emozioni attraverso un viaggio sensoriale. È un nuovo modo di concepire il concerto e il coinvolgimento del pubblico. E’ un omaggio a Civitanova e alle Marche attraverso la musica del più geniale compositore marchigiano”.

“Lo Stabat Mater costituisce il fiore all’occhiello della rassegna Civitanova all’Opera – ha dichiarato il sindaco Fabrizio Ciarapica – un appuntamento ad alto contenuto culturale e di forte impatto emotivo, assolutamente da non perdere. Sarà interessante  seguire l’intreccio tra la straordinaria musica di Gioacchino Rossini e il viaggio sensoriale ideato dal Maestro Sorichetti in una combinazione tutta da scoprire”.

L’ingresso al teatro sarà consentito ai possessori del “green pass”. Il costo dei biglietti varia a seconda dei tre settori (€ 8.00 – € 12.10 – € 16.50, compreso diritto di prevendita). Per prenotazioni e informazioni: circuito ciaotickets (tel. 085.9720014 www.ciaotickets.com; Teatri di Civitanova (tel. 0733.812936).

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
On Key

Related Posts

A Civitanova l’antologia di Sauro Cecchi

Dal 21 aprile al 5 maggio, l’ex chiesa di Sant’Agostino di Civitanova Alta ospiterà “Antology”, la mostra dell’artista marchigiano Sauro Cecchi, patrocinata dal Comune di