Malaga, 70 medici si contagiano a una cena natalizia

Evitare le feste di Natale, questo l’avvertimento delle autorità sanitarie di mezzo mondo dopo la recrudescenza del contagio Covid in seguito alla scoperta della variante Omicron. Un allerta che settanta tra medici e infermieri del reparto di terapia intensiva dell’Ospedale universitario regionale di Malaga hanno preferito evitare, forti di una terza dose già fatta o tamponi negativi.

Il risultato è che si sono ugualmente contagiati nella festa alla quale partecipavano in tutto, il primo dicembre, circa 170 persone. Per fortuna mostrano sintomi lievi. Il numero delle persone contagiate potrebbe addirittura aumentare. A darne notizia è l’agenzia di stampa Reuters che cita come fonte le autorità sanitarie andaluse.

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
On Key

Related Posts

L’esodo che verrà

Senza acqua nè luce, nella capitale come nelle città più importanti del Paese, molti ucraini lasceranno, almeno per l’inverno, le proprie case. Si prevede che prima