Welcome back, Ryanair! La prima compagnia in Italia e Europa scommette su Forlì

Quattordici anni di silenzio e adesso di nuovo insieme. L’aeroporto di Forlì, che aspira a medio periodo ad essere un fondamentale punto di riferimento per il territorio, e la prima compagnia europea Ryanair hanno siglato un accordo chiave per il rilancio dello scalo. Da settembre quattro voli a settimana per Palermo e quattro per la polacca Katowice. E’ solo l’inizio.

E giusto è stato esibire il cartello “Welcome back in Forlì, Ryanair” perchè l’accordo di cinque anni con il colosso irlandese (oltre settecento rotte da e per l’Italia) era strategico. “Non dobbiamo dimenticare che Ryanair è partita da aeroporti piccoli come questo” ha dichiarato Ray Kelliher, Direttore per lo sviluppo delle Rotte di Ryanair, che ha aggiunto: “Le opportunità sono infinite”.

E’ lui che con il sindaco forlivese Gian Luca Zattini, il Presidente Giuseppe Silvestrini, il Country Manager Italia Mauro Bolla e il Direttore Marketing e Comunicazione del “Ridolfi”, Andrea Gilardi, ha presentato le rotte. Il rilancio dello scalo è dunque in progress dopo che gli imprenditori Silvestrini e Sansavini hanno investito quasi venti milioni nell’operazione.

“Ryanair è come un mattone per un palazzo… Siamo l’aeroporto della Romagna” che da ogni parte della Regione si raggiunge in meno di un’ora, al massimo. Complimenti dunque a chi non si è mai arreso ed ha a cuore la valorizzazione dell’Area.

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
On Key

Related Posts

“Ensueños de amor” incanta Roma

Il Teatro di Villa Torlonia è stato il magnifico scenario per una rappresentazione unica. “Ensueños de amor”, la meravigliosa opera del maestro Luis Humberto Salgado,

L’omaggio di Civitanova a Pollastrelli

Civitanova renderà omaggio al Cavaliere Giorgio Pollastrelli, presidente storico della sezione Anac, Cavalleria militare marchigiana domenica prossima alle ore 10.30, in Piazza Abba, dove si