Enoturismo, la cantina Marchesi Antinori è la più bella al mondo

La prima destinazione dell’enoturismo è italiana, secondo il World’s Best Vineyards 2022. E’ la splendida cantina Marchesi Antinori realizzata dallo studio Archea Associati, seconde la spagnola Marchese de Riscal e la cilena Viña montes. Chi ama il vino dovrebbe almeno una volta nella vita arrivare nelle colline toscane del Chianti Classico e ammirare una struttura, datata 2012, che riempe di orgoglio Albiera Antinori: “E’ un onore e rappresenta un importante riconoscimento per tutto l’enoturismo italiano, un movimento che è cresciuto in modo esponenziale”. Ottime anche le performarce di Ferrari Trento, che scala 40 posti portandosi all’11esimo, e di Donnafugata.

In terra spagnola, a parte Marqués de Riscal, al sesto posto, secondo la classifica stilata da esperti di settore, González Byass-Bodegas Tio Pepe, al 29esimo Abadía Retuerta, al 34esimo Familia Torres – Pacs del Penedès e al 44esimo Bodegas Vivanco. Cinque bodegas spagnole nella top 50 mondiale.

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
On Key

Related Posts

A Civitanova l’antologia di Sauro Cecchi

Dal 21 aprile al 5 maggio, l’ex chiesa di Sant’Agostino di Civitanova Alta ospiterà “Antology”, la mostra dell’artista marchigiano Sauro Cecchi, patrocinata dal Comune di