Tecnologie alimentari, l’Italia è prima al mondo nell’export

Aumenta l’esportazione del nostro Paese nell’ambito delle tecnologie per il food & beverage (+7,8% per un valore complessivo di 1,72 miliardi di euro). Siamo i primi al mondo, come testimonia il rapporto dell’Osservatorio Machinery Nomisma, davanti a Germania, Paesi Bassi e Stati Uniti. Le macchine più esportate, in questi primi sei mesi dell’anno, sono state quelle per la preparazione di bevande calde e per cottura e riscaldamento del cibo, quelle dedicate alla pasticceria e alla preparazione della pasta. Riguardo al packaging segnaliamo un’altra straordinaria performace export: secondo posto per l’Italia dietro alla Germania.

Share:

Facebook
Twitter
Pinterest
LinkedIn
On Key

Related Posts

Nell’olimpo della Dea

(articolo di Giovanni Rodolfi) – Quanti anni sono passati dalla partita contro il Malines. Quante cose sono cambiate. Quanti tifosi sono passati. Di fatto c’è